Pratica della meditazione

La meditazione è guidata da Heinz Grill. All`inizio ha luogo una piccola introduzione tematica di ca. 25 minuti. Il contenuto per la meditazione viene spiegato più precisamente e viene esplorato assieme con tutti i partecipanti.

Dopo ha luogo la meditazione e dura ca. 20 minuti. Comincia con una breve osservazione della propria postura, della respirazione e delle pensieri e sentimenti che vengono e vanno. Questo crea una prima concentrazione e calma. Il corpo fisico con le sue sensazioni si ritira un pò, perde la sua dominanza e cosi viene creato un fondamento per un pensare che gode una certa libertà e indipendenza dal corpo. Poi segue la cosiddetta fase di concentrazione (1), in cui il contenuto della meditazione o l`oggetto scelto viene plasmato e animato. Dalla fase di concentrazione si rivela la meditazione (2).

In seguito Heinz Grill porta l`esercizio di meditazione alla termine con alcuni pensieri. L`esperienza mostra che riesce più facilmente a edificare il pensiero meditativo in modo chiaro se lui sta guidando la meditazione. Però è l`attivita propria di ciascuna persona che crea il vero valore della meditazione.

Per i principianti è consigliabile a prepararsi leggendo il capitolo “La concentrazione“ del libro ” la Nuova Volontà Yoga”di Heinz Grill”. (un estratto qui)

(1) L`esercizio per lo svilluppo di una consapevolezza mentale chiara
(2) La fase della meditazione non si può imparare in poche serate.  È un risultato che irradia dal oggetto, cioè dal pensiero spirituale che viene creato durante la meditazione.
Annunci